Giovanni Verga, Rosso Malpelo - Riassunto

« Older   Newer »
 
.
  1.  
    .
    Avatar


    Group
    Founder
    Posts
    52,817
    Location
    Nyagan - Siberia

    Status
    Offline

    GIOVANNI VERGA - ROSSO MALPELO



    COMMENTI SULLA NOVELLA

    La novella ,scritta da Verga, è stata pubblicata per la prima volta nel 1878, all'interno della raccolta di novelle Vita dei campi. Nel testo sono presenti espressioni esplicite di critica alla società del tempo. L'autore illustrando la dura vita del giovane protagonista (Rosso Malpelo), critica le condizioni del lavoro in miniera e l'aridità di sentimenti dei minatori che dimostrano tutta la loro grettezza coi rapporti col ragazzo. È presente una denuncia esplicita al lavoro minorile (molto diffuso nella Sicilia del tempo), dove i giovani vengono sfruttati e trattati come animali.

    RIASSUNTO DELLA NOVELLA

    L'autore racconta le vicende del giovane Rosso Malpelo.
    Era così chiamato dai suoi colleghi di lavoro alla miniera perché aveva i capelli rossi; essi lo maltrattavano, come sua sorella che lo picchiava se non portava a casa tutto il suo stipendio. Egli lavorava duro anche se il suo padrone lo teneva quasi per pietà, visto che suo padre era morto nella cava di rena.
    Mastro Misciu era il padre di Rosso Malpelo e un giorno doveva terminare un lavoro a cottimo, molto pericoloso, quel sabato rimase anche il figlio ad aiutarlo, e lui già pensava come spendere i soldi che avrebbe ottenuto quando ma una montagna di rena lo seppellì.
    Malpelo tornò al lavoro qualche giorno dopo la tragedia ma era diventato cattivo, era sempre di malumore e trattava tutti male. In particolare con un ragazzo, un certo Ranocchio, aveva stretto un rapporto di amicizia ambiguo e quasi morboso, infatti Malpelo lo malmenava per abituarlo a reagire e a non subire dagli altri, ma poi, se lo vedeva in difficoltà, lo aiutava.
    Quando ritrovarono il corpo di suo padre Malpelo ebbe i suoi pantaloni, le scarpe invece gli erano troppo grandi. D'estate Malpelo e Ranocchio andavano frequentemente in un luogo in cui si vedeva la salma di un asino morto e lì facevano delle riflessioni sulla morte e sulla misera condizione dell'uomo, a volte stavano lì le notti della Bella Stagione ad osservare il cielo stellato.
    Ranocchio si ammalò a causa del troppo lavoro e Malpelo, vedendolo peggiorare ogni giorno che passava cercava di guarirlo a modo suo, con schiaffi e botte; addirittura delle volte aveva sottratto dei soldi dalla sua paga e li aveva usati per comprare del cibo al suo unico amico. Nonostante tutto Ranocchio morì e Malpelo, non vedendolo nella miniera, andò a casa sua e lì trovò tutti che piangevano per la morte del ragazzo e non capì perché.
    La madre e la sorella non lo volevano più nemmeno a casa.
    Un giorno si propose per una missione rischiosa per gli antri delle miniera e non fu più rivisto da nessuno.

    Così morì un ragazzo che in tutta la sua vita non aveva mai visto una scuola e non aveva mai avuto degli amici veri o una famiglia su cui poter far affidamento, ma dovette sopportare le dure leggi del lavoro che gli avevano procurato solo dispiaceri, delusioni e morte.



    BgmN5

    Rifletti qualche secondo su ciò che sta scritto qua sotto.

    Mamma, sono uscita con amici. Sono andata ad una festa e mi sono ricordata quello che mi avevi detto: di non bere alcolici. Mi hai chiesto di non bere visto che dovevo guidare, cosi ho bevuto una Sprite. Mi son sentita orgogliosa di me stessa, anche per aver ascoltato il modo in cui, dolcemente, mi hai suggerito di non bere se dovevo guidare, al contrario di quello che mi dicono alcuni amici. Ho fatto una scelta sana ed il tuo consiglio è stato giusto. Quando la festa è finita, la gente ha iniziato a guidare senza essere in condizione di farlo. Io ho preso la mia macchina con la certezza che ero sobria. Non potevo immaginare, mamma, ciò che mi aspettava... Qualcosa di inaspettato! Ora sono qui sdraiata sull'asfalto e sento un poliziotto che dice: "Il ragazzo che ha provocato l'incidente era ubriaco". Mamma, la sua voce sembra così lontana... Il mio sangue è sparso dappertutto e sto cercando,con tutte le mie forze, di non piangere. Posso sentire i medici che dicono: "Questa ragazza non ce la farà". Sono certa che il ragazzo alla guida dell'altra macchina non se lo immaginava neanche, mentre andava a tutta velocità. Alla fine lui ha deciso di bere ed io adesso devo morire... Perchè le persone fanno tutto questo, mamma? Sapendo che distruggeranno delle vite? Il dolore è come se mi pugnalasse con un centinaio di coltelli contemporaneamente. Dì a mia sorella di non spaventarsi, mamma, di a papà di essere forte. Qualcuno doveva dire a quel ragazzo che non si deve bere e guidare... Forse, se i suoi glielo avessero detto, io adesso sarei viva... La mia respirazione si fa sempre piu debole e incomincio ad avere veramente paura... Questi sono i miei ultimi momenti,e mi sento così disperata...Mi piacerebbe poterti abbracciare mamma, mentre sono sdraiata, qui, morente. Mi piacerebbe dirti che ti voglio bene per questo... Ti voglio bene e.... addio. Queste parole sono state scritte da un giornalista che era presente all'incidente. La ragazza, mentre moriva, sussurrava queste parole ed il giornalista scriveva...scioccato. Questo giornalista ha iniziato una campagna contro la guida in stato di ebbrezza. Se questo messaggio è arrivato fino a te e lo cancelli... Potresti perdere l'opportunita, anche se non bevi, di far capire a molte persone che la tua stessa vita è in pericolo. Questo piccolo gesto può fare la differenza.

     
    Top
    .
  2. alessia mema
     
    .

    User deleted



    rosso malpelo si chiamava cosi perche aceva i capelli rossi
     
    Top
    .
  3. benzebil
     
    .

    User deleted



    ci sono varie imprecisioni
     
    Top
    .
  4.  
    .
    Avatar

    Advanced Member

    Group
    Member
    Posts
    2,619
    Location
    Dal mondo dei pokemon!

    Status
    Offline

    CITAZIONE (BOH @ 16/5/2009, 17:13) 

    GIOVANNI VERGA - ROSSO MALPELO


    .
    La madre e la sorella non lo volevano più nemmeno a casa.

    Questo è sbagliato. In realtà la madre e la sorella si erano sposate tutte e due e se ne erano andate lasciando Malpelo da solo

    Ho fatto una scoperta grandiosa! Clicca qui per saperne di più! CLICCA! CLICCA! CLICCA!
    c6sqo 2w40cbt
    Banner-Bannerini

    2zgb3g5


    1zxwjrs
    -------------------------------------------------

    262thma
    2isjxw5

    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    Scheda Pokemon Flame
    Scheda Pokemon Soul Silver
    Box Pokemon Flame
    gale_firma
    Firma Citazione:
    CITAZIONE
    13/12 9:46 Rotom: Che mondo sarebbe senza pokemon? uno dove non ci sono videogiochi e forum decenti!
    13/12 9:44 Rotom: come disse Luca Giurato: Buolgiollo! Berlustioni è pelato.

    Disley's Epic FAIL
    CITAZIONE
    X 14/9 15:41 ¬A c e 17~: :asd:
    X 14/9 15:40 Ðyšlêy™: :aòd:
    X 14/9 15:39 ^^Raichu^^: Epic Fail Dysley
    X 14/9 15:39 Index*: Sono maschio t.t
    X 14/9 15:36 Ðyšlêy™: Index msn aggiunta :sese:

     
    Top
    .
  5.  
    .

    Junior Member

    Group
    Member
    Posts
    1

    Status
    Offline

    Malpelo era considerato il figlio del Diavolo a causa dei suoi capelli rossi.
     
    Top
    .
4 replies since 16/5/2009, 16:13
 
.